Piano Luce: in corso la sostituzione di altri 569 lampioni a Quattro Castella

Procede a Quattro Castella il “Piano Luce” messo a punto dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di “svecchiare” la rete di illuminazione pubblica rendendola più moderna e più efficiente dal punto di vista energetico e, nello stesso tempo, anche meno costosa per la cittadinanza.

“Un approccio unico nel suo genere perché questo progetto generale di riqualificazione dei punti luce viene gestito direttamente dall’Amministrazione senza affidare l’investimento ad aziende esterne: questo permette maggior controllo sul progetto e maggiori vantaggi per il Comune. Di questo andiamo particolarmente orgogliosi” – dice l’assessore Alessandra Rompianesi – Mantenere l’obiettivo di ottenere la maggior efficienza energetica è un dovere etico sia nei confronti dell’ambiente sia rispetto all’utilizzo dei soldi dei nostri cittadini. L’operazione è a costo zero per l’amministrazione: la rata del mutuo verrà interamente ripagata dal mancato costo in bolletta”.

I prodotti scelti sono apparecchi illuminanti ad alta efficienza di ultima generazione, che garantiscono un notevole incremento dello standard di sicurezza, una migliore illuminazione delle strade e minori costi di manutenzione; grazie inoltre alla presenza di sistemi di regolazione elettronici il flusso luminoso viene attenuato durante le ore di minor traffico.

Lampione-768x792

Gli interventi in corso in questi giorni, resi possibili con un investimento di circa 300.000 euro, riguardano la sostituzione di 569 lampioni situati su tutto il territorio: dal comune capoluogo (via don Milani, via Lenin, via Caduti della Libertà, via Ferrari, via De Gasperi, via Roma, piazza Dante, piazza Garibaldi, via Prampolini, via Caduti di Nassyria) alla frazione di Roncolo (via Verdi, via Bachelet), da Salvarano (via Kennedy, via Sidoli, via Freosi, piazza della Rosa) a Puianello (via Myrdal, via Pavese, via Montale, via Cavalieri di Vittorio Veneto, via Di Vittorio). Previsti interventi anche a Montecavolo e Orologia (via Allende, via Fellini, via Togliatti, via Tito, via Ghidoni, via Papa Giovanni XXIII, via fratelli Cervi, via Donizetti).

Tutti gli interventi sono caratterizzati dall’utilizzo di apparecchiature conformi alla normativa regionale sull’inquinamento luminoso garantendo un maggior illuminamento a terra sulle strade con un minor consumo di energia. Il risparmio energetico complessivo, sulle reti interessate ai lavori, è quantificabile in 196.760 kWh annui, pari circa al 67% del consumo attuale: l’equivalente del consumo elettrico annuo di oltre 70 famiglie castellesi o la produzione di un impianto fotovoltaico delle dimensioni di 3 campi da basket.

“Con questo progetto mettiamo a sistema l’importante lavoro avviato dal Comune sui temi dell’efficienza energetica – aggiunge l’Energy Manager del Comune di Quattro Castella, Davide Giovannini – Si tratta di un approccio progettuale che mette a servizio dell’ambiente e del risparmio energetico l’utilizzo delle tecnologie di ultima generazione e strumenti finanziari innovativi. L’efficienza energetica rappresenta una grande opportunità per l’amministrazione pubblica di rinnovamento, nell’ottica di una gestione evoluta ed efficiente dei propri servizi”.

 

Fonte: https://nextstopreggio.it/2018/11/19/piano-luce-in-corso-la-sostituzione-di-altri-569-lampioni-a-quattro-castella/

Annunci